news

Ingresso Parroci Diocesani nelle nuove Parrocchie di afferenza

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

 

Si comunica il calendario relativo all’ingresso dei Parroci Diocesani nelle nuove Parrocchie di afferenza, a seguito delle disposizioni del Vescovo Diocesano, Mons. Luigi Testore.

  • Sabato 16 Settembre:

Ore 17,30:  a Campo Ligure il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso in parrocchia di don Aldo Badano, con don Andrea Benso collaboratore;

Ore 20:30:  a Rossiglione Inferiore il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso in parrocchia di don Aldo Badano, con don Andrea Benso collaboratore;

  • Domenica 16 Settembre:

Ore 9:45:  a Rossiglione Superiore il Vescovo celebra la S. Messa  per l’ingresso in parrocchia di don Aldo Badano, con don Andrea Benso collaboratore;

Ore 11:00: a Masone il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso in parrocchia di don Aldo Badano, con don Andrea Benso, collaboratore;

  • Sabato 22 Settembre:

Ore 18:00: in Cattedrale ad Acqui, il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso di don Giorgio Santi, con don Gian Luca Castino e Salman Khokhar;

  • Domenica 23 Settembre:

Ore 11:00: ad Ovada, presso la Chiesa Parrocchiale, il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso di don Maurizio Benzi, con don Pietro Macciò, parroco in solido;

  • Sabato 29 Settembre:

Ore 17:30: a Nizza, parrocchia di S Giovanni, il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso di don Paolino Siri, con don Pier Angelo Campora collaboratore;

  • Domenica 14 Ottobre:

Ore 10:30: a Vesime il Vescovo celebra la S. Messa per l’ingresso di don Gian Paolo Pastorini.

Intenzioni dell’Apostolato della Preghiera per il mese di Settembre 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cuore divino di Gesù,  io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre Tua e della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere, le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno:  in riparazione dei peccati,  per la salvezza di tutti gli uomini,  nella grazia dello Spirito Santo a gloria del divin Padre.

Intenzione  del  Papa:

Perchè i giovani del continente africano abbiano accesso all’educazione e al lavoro nel proprio paese.

Intenzione  dei  Vescovi:

Perchè gli insegnanti e i ricercatori possano operare in un ambiente idoneo a sviluppare i loro talenti di intelligenza e di cuore.

Intenzione  per  il  clero:

Cuore di Gesù, sostieni e conforta i tuoi sacerdoti nelle prove e nelle difficoltà del loro ministero.

Intenzioni dell’Apostolato della Preghiera per il mese di Agosto 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre Tua e della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere, le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno: in riparazione dei peccati, per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazia dello Spirito Santo, a gloria del Divin Padre.

Intenzione del Papa:

Perchè le grandi scelte economiche e politiche proteggano le famiglie come un tesoro dell’umanità.

Intenzione dei Vescovi:

Perchè le comunità cristiane, ristorate in questo periodo da tempi di spiritualità e di condivisione, riscoprano l’urgenza di annunciare la gioia del Vangelo.

Intenzione per il clero:

Cuore di Gesù, i tuoi sacerdoti proclamino il tuo Vangelo con la parola e con la vita.

Calendario Episcopale: Agosto 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
  • Domenica 5 Agosto:
  1. Ore 10:30: Il Vescovo è per le Professioni delle suore salesiane a Mornese;
  2. Ore 17:00: Il Vescovo presiede la processione della Madonna della Neve a Lussito;
  3. Ore 21:00: Il Vescovo presiede la Processione mariana della Madonna della Neve al Santuario della Madonnina in Acqui;
  • Lunedì 6 Agosto, ore 18:30: Il Vescovo partecipa alla Festa patronale a Morbello;
  • Venerdì 10 Agosto, ore 20:30: Il Vescovo partecipa alla festa patronale di S. Lorenzo a Pontinvrea;
  • Domenica 12 Agosto, ore 16:00: Il Vescovo partecipa alla Festa della Dedicazione della Chiesa a Vara Superiore;
  • Martedì 14 Agosto, ore 09:00:  Il Vescovo celebra la Messa al Santuario Rocchetta di Lerma;
  • Mercoledì 15 Agosto:
  1. Ore 10:30:  Il Vescovo celebra la S. Messa in Cattedrale per la festa titolare;
  2. Ore 16:00:  Il Vescovo celebra la S. Messa al Santuario della Pieve di Ponzone;
  • Giovedì 16 Agosto:
  1. Ore 10:30: Il Vescovo partecipa alla festa di S. Rocco ad Altare;
  2. Ore 17:30: Il Vescovo partecipa alla Messa a Bandita di Cassinelle;
  • Domenica 26 Agosto:
  1. Ore 10:00: Il Vescovo celebra la Messa ad Acquabuona di Tiglieto;
  2. Ore 17:00: Il Vescovo partecipa al Giubileo al Santuario della Bruceta a Cremolino;
  • Giovedì 30 Agosto, ore 11:00: Il Vescovo presiede la messa nel giorno della Festa della Beata Teresa Bracco a S. Giulia.

Assemblea generale annuale dei Sacerdoti

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Si svolge Mercoledì prossimo 13 Giugno dalle 9:45 alle 12:00, presso il Salone S. Guido, Cattedrale, l’ annuale, ricorrente assemblea generale dei sacerdoti. Un’occasione di incontro generale di tutti sacerdoti al termine di un anno pastorale. È un’occasione di verifica del cammino percorso nell’anno pastorale 2017/2018 che termina, è un’occasione anche di progettazione del futuro, in seduta plenaria e con il vescovo. Uno dei temi all’ordine del giorno sarà proprio il numero dei sacerdoti e la loro suddivisione nelle varie zone pastorali per i prossimi anni. Come sempre, al termine, sarà possibile pranzare insieme alla mensa della fraternità.

dP

Calendario Episcopale: 07-14 Giugno 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
  • Giovedì 7 Giugno, ore 21:00: si riunisce nella canonica del Duomo il  Consiglio pastorale Diocesano;
  • Sabato 9 Giugno, ore 10:30:  il Vescovo celebra la Messa dei Carabinieri – Virgo Fidelis –  presso la Cripta della Cattedrale;
  • Sabato 9 Giugno, ore 18:00: il Vescovo amministra le Cresime a Rivalta Bormida;
  • Domenica 10 Giugno, ore 16:00: il Vescovo amministra le Cresime a Sassello;
  • Domenica 10 Giugno, ore 18:00: il Vescovo amministra le Cresime ad Orsara Bormida;
  • Mercoledì 13 Giugno, dalle ore 9:45 alle ore 12:00: presso il Salone San Guido, ad Acqui, Assemblea Annuale del Clero.

Pochi preti. Come fare d’ora in avanti?

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Nell’ultimo Consiglio Presbiterale, del 30 maggio u.s. tra i punti all’ordine del giorno vi era il seguente: “Come ripensare la ristrutturazione delle parrocchie della Diocesi per il prossimo quinquennio sul piano delle risorse umane, sul piano economico, residenziale, sul piano pastorale”.

Nell’introduzione ai lavori, Mons. Vescovo ha ricordato come tra 10 anni nella nostra diocesi vi saranno soltanto circa 40 sacerdoti al di sotto dei 75 anni. Questo comporta per il futuro molto prossimo l’esigenza di ripensare in modo radicale la pastorale, partendo da una ristrutturazione profonda del tessuto parrocchiale delle nostre zone pastorali.

Occorre, sottolineava Mons. Vescovo, superare le difficoltà che si porta inevitabilmente dietro il cambiamento e la tendenza alla conservazione alla quale tutti siamo tentati, per porre gesti profetici che aiutino a leggere in anticipo i cambiamenti e ad essere preparati ad essi.

Non è pensabile di continuare a “correre” portando la messa in tutte le comunità, tralasciando qualsiasi altro tipo di pastorale, catechesi… capace di evangelizzare le persone, coinvolgendole in un cammino sempre più necessario di responsabilizzazione per la gestione concreta delle parrocchie, lasciando ai sacerdoti i compiti che più strettamente sono loro riservati: formazione dei catechisti e degli adulti; annuncio ai lontani; celebrazioni vive e adeguate ai tempi, senza nostalgie e campanilismi sterili.

In concreto Mons. Vescovo chiede di arrivare ad una ridefinizione dell’assetto parrocchiale della nostra diocesi arrivando alla creazione di 30 – 35 unità pastorali con un parroco residente, responsabile di più parrocchie, coadiuvato da altri sacerdoti nel ministero pastorale.

A tale scopo è stata promossa una commissione composta da don Claudio Barletta (presidente), don Paolo Cirio, don Giovanni Falchero, don Domenico Pisano e Padre Massimiliano Preseglio, che avrà il compito di sintetizzare il lavoro svolto nelle zone.

Il metodo di lavoro sarà il seguente:

  • Il delegato di ogni zona convoca i sacerdoti della propria zona per definire come accorpare le parrocchie delle medesima zona, individuando le parrocchie che avranno il parroco residente e quali altre costituiranno con esse le unità pastorali;
  • Sarà necessario indicare il numero di sacerdoti collaboratori che si ritengono necessari per poter svolgere adeguatamente il lavoro pastorale nell’unità pastorale,
  • Si preparerà entro la fine del mese di giugno una relazione del lavoro svolto che sarà consegnata a alla commissione in un incontro che verrà stabilito nel prossimo mese di luglio.

Quanti scritto per la dovuta sensibilizzazione di tutti i fedeli laici della Diocesi, ad accogliere con dovuta attenzione le novità e le proposte che “necessariamente” dovranno essere fatte.

dP (cfr convocazione incontri zonali)

Il Trittico partirà. Venite a Vederlo!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Si, tornano ancora le visite guidate alla Cattedrale di Acqui.

Dopo il successo di quelle dello scorso anno, svolte in occasione dei 950 anni della Dedicazione della Cattedrale, in questa  nuova edizione, il centro sarà il Trittico del Bermejo.

Questo, per rinnovare le belle sensazioni vissute nell’esperienza passata e per incrementare ed agevolare le visite al Trittico per tante persone, anche acquesi, che non l’hanno ancora visto e visitato. Eppure è un’opera di forti suggestioni!

Le visite, inoltre, assumono ancora maggiore rilevanza (e di qui la scelta del tema di quest’anno) con motivo che, a partire dal prossimo mese di Settembre, il Trittico lascerà temporaneamente la Cattedrale, alla volta di tre importantissimi musei di prestigio internazionale, per ricongiungersi con altre significative opere dell’autore Bartolomè Bermejo. Dapprima sarà al Museo del Prado di Madrid, poi al Museo Nazionale di Catalogna ed, infine, alla National Gallery di Londra.

La Parrocchia della Cattedrale, è già da diversi mesi in contatto con i predetti Musei, con l’Ufficio Diocesano per i Beni Artistici e con la Soprintendenza ai Beni Architettonici e Culturali, per organizzare e garantire il trasferimento del Trittico in condizioni di massima sicurezza e con tutte le garanzie richieste per un opera di primaria importanza come questa.

Per questa ragione si è pensato di ripetere le tre serate di visita alla Cattedrale, che culmineranno proprio con la contemplazione del Trittico: il nostro gioiello.

Le tre serate saranno Venerdì 29 GiugnoVenerdì 27 LuglioVenerdì 24 Agosto del 2018.

Lo schema ricalcherà quello dello scorso anno, con momenti di illustrazione, contemplazione, ascolto di musica e di canti, in un’atmosfera intensa, serena e forte, che racchiude in sé storia, arte e fede.

Aspettiamo anche gli acquesi che ancora non hanno goduto nel vedere questa stupenda opera d’arte. Prima che resti lontano da Acqui per tanto tempo!.

Diamo già in anticipo un calendario con il programma e gli operatori di ogni serata, per facilitare tutti ad una partecipazione più piena.

Venerdì 29 Giugno 2018, ore 21:00:
Guida: Lionello Archetti Maestri;
Al Trittico: dott. Bocchiotti;
Organista: Giuseppe Vigorelli;
Canto: Cristina Cavanna, sempre con l’inseparabile maestro Sergio Viotti.

Venerdì 27 Luglio 2018, ore 21:00:
Guida: Pinuccia Oldrini;
Al Trittico: Dott. Bocchiotti;
Organista: Alessandro Minetti;
Canto: Cristina Cavanna.

Venerdì 24 Agosto 2018, ore 21:00:
Guida: Simona Bragagnolo;
Al Trittico: dott. Bocchiotti;
Organista: Simone Buffa;
Canto: Cristina Cavanna.

Per ciascuna delle serate, sarà preparato un programma di sala, per permettere una partecipazione ancora più profonda e consapevole.

Al termine di ogni serata sarà offerto un rinfresco nel Chiostro della Cattedrale, dove si concluderà la serata.

Le serate sono gratuite, ma il Parroco ringrazia chi vorrà fare una donazione libera per le numerose esigenze della Cattedrale.

dP

Intenzioni dell’Apostolato della Preghiera per il mese di Giugno 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico,  le preghiere, le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno:  in riparazione dei peccati,  per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazia dello Spirito Santo, a gloria del Divin Padre.

Intenzione  del  Papa:

Perchè le reti sociali favoriscano la solidarietà e il rispetto dell’altro nella sua differenza.

Intenzione  dei  Vescovi:

Perchè nelle famiglie la preghiera sostenga l’amore reciproco, che si esprime in gesti di tenerezza e di compassione.

Intenzione  per  il  Clero:

Cuore di Gesù, stringi a te i sacerdoti e rendili strumenti del tuo amore misericordioso.