NUOVI LIBRI IN BIBLIOTECA DIOCESANA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

In questi primi mesi dell’anno, grazie a due finanziamenti pervenuti alla biblioteca del seminario vescovile, è stato incrementato il patrimonio librario moderno da mettere a disposizione del prestito al pubblico.

Con il finanziamento ottenuto dal Ministero dei Beni e delle attività culturali si sono completate ed aggiornate le collane provenienti dal fondo librario del canonico Ferrari Tomaso (1920-2016), parroco di Melazzo, giunte in biblioteca tramite l’associazione VAMA. Il canonico Ferrari aveva acquistato diverse collane di teologia della casa editrice Jaca Book, tra cui l’Opera Omnia del teologo Henri De Lubac. Quest’opera prese avvio alla fine degli anni ’70, quando vari scritti non venivano più ristampati in italiano e De Lubac, che viveva allora presso il Centre Sèvres a Parigi, sollecitato dall’editore, si mise a redigere uno schema generale della sua opera in oltre trenta volumi, diviso in sezioni, e con grande senso di humor annotò: “Il solo avvertimento che l’autore ci tiene a dare agli eventuali lettori è: in questa massa di scritti disparati io credo ci sia una certa, fondamentale unità di spirito”. Il lavoro su vari volumi fu seguito da Elio Guerriero, che riceveva da de Lubac le indicazioni di cosa aggiungere o togliere. Oggi questi volumi sono a disposizione anche nella nostra biblioteca, integrando i precedenti già posseduti, con la nuova edizione curata sempre dall’editoriale Jaca Book, in collaborazione con l’Istituto di Storia della Teologia della Facoltà di Teologia di Lugano, diretto da Inos Biffi.

Un secondo intervento di aggiornamento è stato realizzato grazie al contributo della Regione Piemonte, ottenuto tramite il progetto del Sistema delle Biblioteche Ecclesiastiche Piemontesi (SiBEP). Il finanziamento finalizzato all’acquisto libri, ha portato all’aggiornamento delle collane dell’editrice Queriniana presenti da sempre all’interno del nostro fondo librario moderno. Molto probabilmente si deve all’indimenticato sac. Mauro Colombo sia l’acquisto dei primi volumi della poderosa “Biblioteca di teologia contemporanea” oggi giunta al volume numero 199, i testi della collana “Spiritualità”, dove possiamo trovare gli scritti dei maestri spirituali contemporanei come Henri J.M. Nouwen (1932-1996) o Anselm Grùn (1945), e al “Giornale di Teologia”.

L’impegno per offrire un servizio qualificato ai nostri utenti proseguirà nei prossimi mesi, grazie al contributo CEI 8×1000, prevedendo l’acquisto di volumi di studi biblici e dei Padri della Chiesa.
W.B.